Il gatto ragdoll

Origini, storia e curiosità

Vista frontale testa Ragdoll

Il Ragdoll è un gatto di origine nord-americana dall’ aspetto imponente e massiccio, di taglia medio-grande, pelo semilungo, occhi colore azzurro intenso; il nome significa “bambola di pezza” per evidenziarne la spiccata docilità: per questa caratteristica viene molto usato nella “pet-terapy”.

Tutto ha inizio in California nel 1963, quando in casa di Anne Baker, una gattina di colore bianco, con il pelo semilungo, raccolta dopo un incidente stradale e chiamata Josephine, partorisce dei cuccioli che incuriosiscono la Baker per il loro carattere particolarmente docile.

Decide di tenere questi cuccioli di colore nero e bicolore nero, e fa riaccoppiare Josephine una seconda volta, scegliendo per lei un gatto simil sacro di birmania; i cuccioli nati da questi due accoppiamenti sono i capostipiti della razza ragdoll, i quali inizialmente erano separati in due so
ttogruppi: i soggetti bicolore bianconeri (the dark side) e i soggetti colourpoint (the light side). In seguito la selezione proseguì privilegiando i soggetti colourpoint.

I cuccioli alla nascita hanno il manto completamente bianco: dopo una o due settimane comincia ad evidenziarsi il colore sulle punte: questo accade perché è un “point”, colorato nelle punte.  Generalmente i maschi sono un po’ più grandi delle femmine.

La testa del gatto ragdoll

Vista profilo testa ragdoll

La testa ha contorni arrotondati e forma un triangolo equilatero. Di profilo il cranio e la fronte sono piatti e si prolungano con un leggero incavo “a scivolo” a livello del naso.  Il mento è  forte,  le orecchie sono larghe alla base,  posizionate sul prolungamento del triangolo della testa, portate leggermente in avanti; le punte sono arrotondate con presenza di pelo. Gli occhi sono grandi ed ovali, sono posizionati leggermente in obliquo. Il bordo esterno dell’ apertura dell’ occhio è allo stesso livello della base delle orecchie. Il colore è di un azzurro intenso. Il collo corto e forte.

Il corpo del ragdoll

Il corpo è  lungo, rettangolare, di forte struttura. Il petto è ampio e il  bacino largo quanto le spalle.  Le zampe sono forti, muscolose e di media altezza. I piedi sono  arrotondati, grandi e presentano ciuffi di pelo tra le dita. La coda è ben fornita, deve raggiungere in lunghezza le scapole. La gorgiera è formata da pelo più lungo, parte da dietro le orecchie e si prolunga sul collo.

Il mantello del ragdoll

Il mantello è semilungo,  setoso ed è composto da abbondante pelo di copertura e poco sottopelo. Il colore di base è bianco con sfumature sulle punte ( orecchie, muso, zampe e coda ).

creative commons
Disclaimer: la descrizione qui riportata è stata realizzata tenendo conto degli standard delle principali federazioni feline. L’uso dei disegni è stato gentilmente concesso da ICB (International Cat Book) e i contenuti sono protetti dalla Creative Commons License – Attribuzione non commerciale, non opere derivate.

Potrebbero interessarti anche...